La Liga: L'Atletico Madrid vuole rimanere in alto

25 maggio 2022 17:17:01 CET
Diego Simeone, tecnico dell'Atletico Madrid.

La squadra di Diego Simeone non è riuscita a difendere il titolo nazionale, i Colchoneros hanno vissuto una stagione difficile, ma l'Atletico è comunque riuscito a centrare l'obiettivo minimo, ovvero la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

L'Atletico ha concluso il campionato nel migliore dei modi, dopo la sconfitta per 2-0 subita sul campo dell'Atletico Bilbao i Colchoneros, nelle ultime quattro gare della Liga 2021/22 hanno conquistato tre vittorie e un pareggio. Dopo il k.o. di Bilbao la squadra di Simeone ha battuto il Real Madrid nel derby del Wanda Metropolitano per 1-0 e l'Elche in trasferta per 2-0, poi nelle ultime due giornate sono arrivati il pareggio casalingo contro il Siviglia e la vittoria per 2-1 conquistata sul campo della Real Sociedad. La vittoria contro la squadra basca ha permesso all'Atletico Madrid di concludere il campionato al terzo posto a quota 71 punti alle spalle di Real Madrid, che si è laureato campione di Spagna per la trentacinquesima volta nella sua storia, e Barcellona.

La squadra di Carlo Ancelotti proverà a vincere anche la Champions League. Sabato allo Stade de France di Saint-Denis i blancos affronteranno il Liverpool nell'ultimo atto della massima competizione europea. La vittoria del Real Madrid nei tempi regolamentari viene quotata a 3.50, il successo del Liverpool nei tempi regolamentari è bancato a 2.00, a 3.75 è in lavagna il pareggio entro i tempi regolamentari.

Atletico Madrid, si riparte da Simeone

Rispetto alle ultime stagioni, il futuro del tecnico di Buenos Aires è incerto, la permanenza di Diego Simeone alla guida dell'Atletico Madrid non è così scontata. Dopo otto trofei vinti in undici stagioni, il tecnico argentino potrebbe decidere di lasciare l'Atletico, ma al momento la sensazione è che Simeone dovrebbe continuare la sua avventura alla guida dei Colchoneros.

Qualora decidesse di restare, e ad oggi sembra che sia questo il caso, Simeone proverà a sistemare la fase difensiva della sua squadra. A differenza degli ultimi campionati il reparto arretrato dell'Atletico Madrid non è stato il punto di forza dei Colchoneros, la squadra di Simeone ha concluso il campionato con 43 gol subiti, decisamente troppi per una squadra che negli ultimi anni ha costruito le sue fortune sulla solidità difensiva. Nel campionato da poco concluso l'Atletico Madrid ha conquistato 21 vittorie, otto pareggi e subìto nove sconfitte. La squadra di Simeone ha accusato un ritardo di 15 punti nei confronti del Real Madrid e non è riuscita a vincere il duello con il Barcellona per il secondo posto. La squadra madrilena, nonostante le tante difficoltà riscontrate in questa annata, è comunque riuscita a piazzarsi a più sei sulla quinta classificata.

Come di consueto nella prossima stagione l'Atletico darà il massimo per ritagliarsi un ruolo da protagonista in Champions League, in questa edizione della massima competizione continentale la squadra di Simeone è stata eliminata ai quarti dal Manchester City dopo due partite molto intense e combattute. Gli obiettivi dell'Atletico Madrid dipenderanno ovviamente anche dalla campagna acquisti, ma la dirigenza del club madrileno da diverso tempo ormai dimostra di avere le idee chiare sul mercato.

Articoli Correlati La Liga

La Liga: Tre squadre in lotta per la salvezza

La Liga: Rayo Vallecano e Levante vogliono chiudere la stagione con un risultato positivo

Liga: Uno sguardo a questi ultimi 180 minuti

La Liga: Il Maiorca ospita Rayo Vallecano per continuare a sperare nella salvezza

Siviglia, ora l'obiettivo è confermarsi

La squadra di Julen Lopetegui per buona parte della stagione è stata la principale rivale del Real Madrid nella lotta al titolo, gli andalusi non solo non sono riusciti a mantenere il passo dei blancos, ma sono stati superati in classifica da Barcellona e Ateltico Madrid. La stagione del Siviglia è da considerarsi comunque positiva, la squadra di Lopetegui è riuscita ad ottenere il pass per la prossima edizione della Champions League. Ora l'obiettivo del Siviglia è confermarsi ai piani alti della Liga e ritagliarsi un ruolo di primo piano nella massima competizione continentale.

In 38 gare di campionato il Siviglia ha totalizzato 70 punti, la squadra andalusa nell'edizione della Liga 2021/22 ha conquistato 18 vittorie, 16 pareggi e rimediato appena quattro sconfitte, lo stesso numero di k.o. subìto dal Real Madrid. In questa stagione il Siviglia ha dimostrato di essere una squadra molto difficile da affrontare, quella della squadra di Lopetegui è risultata la miglior difesa del campionato con 30 gol al passivo. Sono stati invece 53 i gol realizzati dal Siviglia (sesto miglior attacco della Liga). È proprio sul reparto avanzato che dovranno concentrarsi gli sforzi della dirigenza del club andaluso in sede di campagna acquisti. Il miglior marcatore del Siviglia nel campionato scorso è stato Rafa Mir, attaccante classe '97 che ha realizzato 10 gol. È chiaro dunque che la squadra di Lopetegui, per poter ambire a disputare un campionato di primo livello e una Champions da protagonista, avrà bisogno di qualche innesto di spessore in attacco. Mir è andato a segno nell'ultima sfida di campionato, il suo gol ha permesso al Siviglia di piegare l'Atletico Bilbao. Gli andalusi, dopo una stagione positiva, vogliono continuare sulla strada intrapresa. L'obiettivo è confermare quanto di buono fatto nel campionato appena concluso.

Scommesse Calcio

bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.