L’Italia si gioca tutto a Belfast

14 novembre 2021 13:36:51 CET
Nella foto il tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini.

La partita pareggiata contro la Svizzera all’Olimpico di Roma non ha di fatto cambiato nulla per quanto riguarda la classifica.

L’Italia e la Svizzera rimangono infatti appaiate in testa del girone a pari punti con gli azzurri in vantaggio in termini di differenza reti.

Tuttavia, adesso bisogna assolutamente vincere contro l’Irlanda del Nord a Belfast e bisognerebbe farlo bene per evitare che un risultato rotondo della Svizzera contro la Bulgaria permetta agli elvetici di scavalcare gli azzurri nella differenza reti.

Si tratta di una gara molto complessa in quanto è anche l’ultima del girone e l’Irlanda del Nord vuole chiudere questa avventura in maniera positiva soprattutto davanti ai propri tifosi.

La formazione con cui gli irlandesi scenderanno in campo è il 3-5-2. La squadra risulta essere molto fisica e la difesa molto solida.

L’Italia, dalla sua parte, deve fare i conti con tantissime assenze ed una formazione rimaneggiata.

Il ct Roberto Mancini si avvia a schierare la sua formazione con il 4-3-3. Donnarumma confermato tra i pali. In difesa i due centrali saranno ancora una volta Acerbi e Bonucci. I terzini Di Lorenzo ed Emerson.

A centrocampo il terzetto sarà composto da Barella, Jorginho e Locatelli. Le tre punte sono Berardi, Insigne e Chiesa.

Scommesse Calcio