Serie A: La Roma contro il Torino per blindare l'Europa

20 maggio 2022 11:32:42 CET
José Mourinho, tecnico della Roma.

Nella sfida in programma stasera allo Stadio Olimpico Grande Torino, la squadra di Ivan Juric ospita quella allenata da José Mourinho nell'anticipo della trentottesima e ultima giornata di campionato.

Il Toro vuole chiudere al meglio la stagione davanti ai propri tifosi e darà il massimo per conquistare un risultato positivo contro la Roma. A Torino arriva una squadra che si gioca l'accesso alla prossima edizione dell'Europa League. La vittoria casalinga della squadra di Juric è quotata a 3.30, il successo esterno della Roma è proposto a 2.10, a 3.60 è in lavagna il segno "X".
 
Il momento del Torino

La vittoria conquistata contro il Verona nell'ultimo turno ha permesso alla squadra di Juric di raggiungere i 50 punti, al momento il Toro è decimo, a due lunghezze dalla squadra di Tudor nona. Tra alti e bassi i granata hanno disputato una buona stagione e ora vogliono chiudere il campionato con un risultato positivo davanti ai propri tifosi. La squadra di Juric nell'ultima giornata tenterà il sorpasso al Verona, atteso dalla sfida contro la Lazio.

Come arriva la Roma

Alla squadra di Mourinho serve la vittoria per conquistare un piazzamento in Europa League. I giallorossi, al sesto posto con 60 punti, hanno due strade per raggiungere l'obiettivo: con il posizionamento in classifica o con la vittoria della Conference League contro il Feyenoord. Nella sfida dell'ultimo turno contro il Venezia, terminata con il risultato di 1-1, la Roma ha mancato una grande occasione, che le avrebbe permesso di archiviare la pratica europea e concentrare le proprie attenzioni sulla finale di Tirana contro gli olandesi. A novanta minuti al termine del campionato, pur avendo una doppia chance di entrare in Europa, con Fiorentina ed Atalanta a un passo, la squadra di Mourinho non può permettersi ulteriori passi falsi. La gara di andata, disputata il 28 novembre scorso all'Olimpico, si è conclusa con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa.

Probabili formazioni di Torino-Roma e precedenti

Il tecnico croato avrà a disposizione l'intera rosa, con molta probabilità Juric schiererà la sua squadra con il 3-4-2-1: Berisha; Izzo, Zima, Rodriguez; Aina, Lukic, Ricci, Ansaldi; Brekalo, Praet; Belotti.

Mourinho dovrà essere bravo a dosare le energie in vista della finale di Conference contro il Feyenoord, con molta probabilità anche il tecnico portoghese andrà verso il 3-4-1-2: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Oliveira, Zalewski; Pellegrini; Zaniolo, Shomurodv.

Si contano 179 precedenti tra le due squadre, che hanno visto 76 vittorie della Roma, 57 successi del Torino e 46 pareggi.

Articoli Correlati Serie A

Serie A: Milan ad un passo dallo scudetto, all'ultima c'è il Sassuolo

Serie A: Tre squadre per un posto in Europa

Serie A: La Juve sfida la Lazio

Serie A: L'Inter continua a crederci, all'ultima c'è la Samp

La Fiorentina sfida la Juventus per un posto in Europa

Nella sfida in programma sabato al Franchi contro la Juventus, la squadra di Vincenzo Italiano si gioca la possibilità di centrare un piazzamento europeo. I risultati dell'ultimo periodo rischiano di compromettere una stagione disputata ad alti livelli: una sola vittoria e quattro sconfitte negli ultimi cinque turni, risultati che hanno imposto una brusca frenata alla scalata della Viola verso l'Europa. Il pesante k.o subìto nell'ultimo turno contro la Sampdoria ha complicato molto i piani della Fiorentina, che adesso ha l'ultima occasione per chiudere la stagione nel modo giusto. I viola non possono sbagliare la sfida contro la Juventus, la squadra di Italiano è chiamata all'ultimo sforzo. Contro i bianconeri, la Fiorentina scenderà in campo determinata vincere l'ultima sfida della stagione davanti ai propri tifosi. La vittoria casalinga della squadra di Italiano è quotata a 1.83, il successo esterno della Juventus è proposto a 4.20, a 3.75 è in lavagna il pareggio.

Come arriva la Juve

Dopo un avvio decisamente complicato la squadra di Allegri si è resa protagonista di un'avvincente rimonta riuscendo a centrare il quarto posto e a garantirsi il piazzamento nella prossima edizione della Champions League. La Juventus non ha più niente da chiedere alla classifica, ma dopo l'inaspettata sconfitta contro il Genoa alla trentaseiesima giornata e il pareggio contro la Lazio nell'ultimo turno, la squadra di Allegri scenderà in campo con l'obiettivo di chiudere il campionato con una vittoria.

Fiorentina e Juventus si sono affrontate tre volte in questa stagione, nella gara di andata, disputata il 6 novembre scorso all'Allianz Stadium, e nelle due sfide di Coppa Italia e in tutte e tre le occasioni si è vista la vittoria dei bianconeri. In generale si contano 187 precedenti in Serie A tra le due squadre, che attestano 40 vittorie della Fiorentina, 89 successi della Juventus e 58 pareggi.

Scommesse Calcio

bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.