Ascoli, Sabiri: "Siamo una squadra molto forte. C’è identità di gioco"

11 novembre 2021 17:08:57 CET

Nell'ultimo turno della Serie B l'Ascoli ha vinto per 2-1 la sfida casalinga contro il Vicenza. I tre punti conquistati al Del Duca hanno permesso alla squadra di Andrea Sottil di portarsi a quota 18.

Al rientro dalla sosta per gli impegni delle nazionali, l'Ascoli affronterà in trasferta il Pordenone. La vittoria esterna della squadra di Sottil è quotata a 2.55, il successo casalingo del Pordenone è proposto a 2.62, a 3.40 è bancato il pareggio.

Il centrocampista dell'Ascoli, Abdelhamid Sabiri, ha fatto un primo bilancio della stagione della sua squadra: "Noi siamo una squadra molto forte, con Mister Sottil e lo staff c'è una identità di gioco, sappiamo correre sia quando abbiamo la palla che senza. La nostra mentalità è giocare per vincere tutte le partite".
 
Il giocatore tedesco ha anche parlato della sua condizione fisica, non ancora ottimale: "Per me è molto importante in questo momento giocare, non sono ancora al 100%, ma lavorerò con la squadra per raggiungerlo durante questa sosta".

Sabiri è carico verso il prossimo impegno che attende la sua squadra: "Tutte le partite sono uguali, al di là dell'avversario, per noi Pordenone non è una partita, ma una battaglia, andiamo lì solo per vincere".

Per noi Pordenone non è una partita, ma una battaglia, andiamo lì solo per vincere.

Abdelhamid Sabiri

Nelle prime dodici giornate di campionato l'Ascoli ha conquistato cinque vittorie, tre pareggi e subìto quattro sconfitte. Al momento la squadra di Sottil occupa il decimo posto della classifica.

L'Ascoli è determinato a disputare una stagione da protagonista, nella sfida contro il Pordenone, fanalino di coda con tre punti, i bianconeri scenderanno in campo determinati a conquistare i tre punti in palio.

Scommesse Calcio