Serie B: Monza e Pisa si sfidano nell'ultimo atto

25 maggio 2022 13:13:10 CET

Saranno Monza e Pisa a disputare le finali playoff per contendersi l'accesso alla prossima edizione della Serie A.

La squadra di Giovanni Stroppa ha battuto il Brescia al Brianteo nella semifinale di ritorno dei playoff, facendo un ulteriore passo verso la promozione in massima serie. Ora il Monza è atteso dalla prima delle due sfide contro il Pisa, che ha battuto all'Arena Garibaldi il Benevento per una rete a zero, un risultato che è bastato alla squadra di Luca D'Angelo per passare il turno.
Nella gara di andata, in programma giovedì sera, la squadra di Stroppa ospita quella di D'Angelo al Brianteo. La vittoria casalinga del Monza è quotata a 1.90, il successo esterno del Pisa è proposto a 3.80, a 3.10 è in lavagna il segno pareggio.

Come arriva il Pisa

Il Pisa aveva una sola possibilità per continuare la corsa verso la Serie A dopo la sconfitta per 1-0 subita contro il Benevento al Vigorito nella gara di andata: vincere. Missione compiuta all'Arena Garibaldi, dove i nerazzurri, grazie alla rete di Ahmad Benali all'11' hanno battuto le Streghe qualificandosi per la finale grazie al miglior piazzamento in campionato. Il Pisa, che vanta sette partecipazioni nel massimo campionato italiano, non milita in Serie da più di trent'anni. Il miglior risultato raggiunto dalla squadra toscana è stato l'undicesimo posto conquistato nella stagione 1982/83 agli ordini del tecnico brasiliano Luis Vinicio.

Come arriva il Monza

Il Monza ha battuto in rimonta il Brescia per 2-1 dopo l'iniziale vantaggio conquistato dalle Rondinelle grazie alla rete di Matteo Tramoni al settimo minuto di gioco. A decidere la sfida in favore dei brianzoli, i gol di Leonardo Mancuso al 70' e Marco D'Alessandro al quarto minuto di recupero. Anche se per passare il turno il Brescia avrebbe dovuto battere il Monza con due gol di scarto, per buona parte della gara le Rondinelle sono riuscite ad impensierire seriamente la squadra di Stroppa, che per conquistare la prima, storica promozione in Serie A sa che dovrà segnare almeno un gol in più rispetto ai toscani tra andata e ritorno.

Le probabili formazioni di Monza-Pisa e precedenti

Monza e Pisa hanno superato le semifinali senza subire squalifiche, ma Stroppa spera di recuperare alcuni dei giocatori che hanno saltato il confronto con il Brescia sia all'andata che al ritorno.
Con molta probabilità il tecnico del Monza schiererà la sua squadra con il 3-5-2: Di Gregorio; Marrone, Caldirola, Pirola; Molina, Ciurria, Barberis, Mazzitelli, Carlos Augusto; Dany Mota, Gytkjaer.

Mister D'Angelo va verso il 4-3-1-2: Nicolas; Birindelli, Leverbe, Hermannson, Beruatto; Marin, Nagy, Mastinu; Benali; Torregrossa, Puscas.  

I due incontri disputati durante la stagione regolare si sono conclusi in favore del Pisa, che in entrambe le occasioni ha battuto la squadra di Stroppa per 2-1. In generale si contano 39 precedenti tra le due squadre, che attestano sette vittorie dei brianzoli, 15 successi del Pisa e 17 pareggi.

Articoli Correlati Serie B

Serie B: Monza e Brescia si sfidano al Brianteo

Serie B: Playoff, l'Ascoli sfida il Benevento nel turno preliminare

Serie B: Il Benevento vuole provare a raggiungere i playoff contro la Spal

Serie B: Il Lecce fa visita al Vicenza, salentini a un passo dalla promozione

Entrambe le squadre vogliono raggiungere il traguardo

Le gare di playoff sono sempre incerte e spesso decise da singoli episodi, ma entrambe le squadre arrivano alla sfida più importante della stagione da un buon percorso stagionale, oltre che dalle vittorie che hanno permesso loro di giocarsi la finale: il Pisa nella sfida di ritorno di playoff davanti al proprio pubblico ha ribaltato la sconfitta subita a Benevento con un solo gol, sfruttando poi il miglior piazzamento in classifica ottenuto durante la stagione regolare rispetto alle Streghe per passare il turno.

Il Monza, invece, in entrambe le gare disputate contro il Brescia, dopo un avvio faticoso è sempre riuscito a rimontare lo svantaggio iniziale e a trovare la vittoria. La sfida del Brianteo si preannuncia equilibrata e combattutissima, sia il Pisa che il Monza hanno chiuso la stagione regolare a quota 67 punti, entrambe a due lunghezze di distanza dalla Cremonese seconda e a quattro punti dal Lecce capolista, la squadra di Luca D'Angelo ha concluso il campionato al terzo posto, il Monza al quarto.

La prima delle due sfide tra la squadra di Stroppa e quella di D'Angelo è in programma al Brianteo, la seconda gara si disputerà invece all'Arena Garibaldi: la squadra toscana, ha vinto entrambi gli scontri diretti contro il Monza ed avrà quindi la possibilità di giocare in casa la gara di ritorno.

Per questa finale playoff, visto che entrambe le squadre hanno concluso la stagione regolare a pari punti, in caso di parità di punteggio dopo i 180 minuti, per decretare la promossa in Serie A bisognerà giocare i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Il Pisa, pur vantando un miglior piazzamento in campionato non avrà il vantaggio di prevalere in caso di parità di reti al termine del doppio confronto. In finale non c'è la regola del valore doppio dei gol segnati in trasferta.

Scommesse Calcio

bet365 utilizza cookie
Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie.
Gestisci cookie
Accetta
Cookie di prestazione
I cookie di prestazione migliorano l'esperienza dell'utente attraverso la raccolta anonima delle preferenze. Vengono utilizzati internamente per fornire statistiche complessive sugli utenti che visitano i nostri siti web.
Accetta
Cookie essenziali
Alcuni cookie sono necessari al funzionamento del sito e non possono essere disattivati. Tra questi:
Gestione della sessione
Gestiscono le informazioni della sessione e consentono agli utenti di navigare il sito.
Funzionalità
Contengono delle informazioni che ci permettono di memorizzare le preferenze salvate dall'utente, per es. la lingua, le tipologie di elenco, le impostazioni dei media. Sono inoltre utilizzati per agevolare l'esperienza dell'utente, per esempio evitando che visualizzi lo stesso messaggio due volte.
Prevenzione frodi
Contengono delle informazioni che ci aiutano a bloccare l'uso fraudolento del sito.
Monitoraggio
Contengono informazioni su come gli utenti sono arrivati sul sito. È per noi necessario registrare questo dato, in modo tale da retribuire equamente i nostri affiliati.