Pordenone, Zammarini: "Dobbiamo vincere contro l'Ascoli a tutti i costi"

15 novembre 2021 16:24:14 CET

Nell'ultimo turno della Serie B il Pordenone è stato battuto per 1-0 dal Brescia al Rigamonti. Contro le Rondinelle è arrivata la nona sconfitta della stagione per la squadra friulana, che al momento occupa l'ultimo posto della classifica.

 

Sabato pomeriggio il Pordenone affronterà l'Ascoli davanti ai propri tifosi. La vittoria casalinga della squadra di Tedino è quotata a 2.60, a 2.60 è proposto anche il successo esterno dell'Ascoli, a 3.40 è bancato il segno "X".

Roberto Zammarini ha parlato a Il Gazzettino in vista della gara contro l'Ascoli, il centrocampista del Pordenone è consapevole dell'importanza della sfida e carica la sua squadra: "Davanti ai nostri tifosi, dovremo vincere a tutti i costi, essere più cattivi nell'area avversaria e in quella nostra, evitando le disattenzioni che ci sono costate molto caro. Stiamo lavorando con grande intensità e tutto il gruppo sta assimilando al meglio i nuovi concetti di gioco introdotti da mister Tedino. Le mie 95 presenze? Un numero importante, ma spero e conto di aggiungerne tante altre perché a Pordenone mi sento a casa".

Davanti ai nostri tifosi, dovremo vincere a tutti i costi, essere più cattivi nell'area avversaria e in quella nostra, evitando le disattenzioni che ci sono costate molto caro.

Roberto Zammarini

Nelle prime dodici uscite di campionato il Pordenone ha raccolto appena tre punti, fin qui la squadra friulana ha conquistato tre pareggi e subìto nove sconfitte. Finora il Pordenone ha messo a segno otto reti e ne ha incassate 27.

Il Pordenone è a caccia di punti, l'obiettivo della squadra friulana è centrare la permanenza in Serie B. La squadra di Tedino farà di tutto per conquistare un risultato positivo contro l'Ascoli.

La squadra di Andrea Sottil, al decimo posto della classifica con 18 punti, è reduce dalla vittoria casalinga conquistata contro il Vicenza e punta a confermarsi.

Scommesse Calcio